BALLISTER – 19/03/2015

11030721_1620373711531536_5275045605609002485_n

Ciao a tutti,

Giovedì 19 Marzo

Ore 21:00

Cantina Cenci

BALLISTER

Dave Rempis – sassofoni

Fred Lonberg-Holm – violoncello ed elettronica

Paal Nilssen-Love – batteria

L’energia di Rempis e Nilssen-Love e le invenzioni del violoncello elettrificato di Lonberg-Holm. Textures rumorose, ritmiche snodate, sporadici innesti melodici, una massa sonora sempre mutevole, come un tappeto che viene sfilato da sotto i piedi dell’ascoltatore, eppur non si cade. Gli ensemble di Julius Hemphill, i Prime Time di Ornette Coleman, le band elettriche di Miles Davis, come punti di riferimento. Tutto questo è Ballister.

“Ballister is named after a crossbow, and they put a premium on aggression. There’s a freshness and sense of discovery in their wide-ranging music. But there’s also a deep and hard-earned understanding between these players which enables them to build tension to the point of shattering, and then surf gracefully upon the shards.” (Downbeat)

Ingresso euro 8.

Ci vediamo lì.

MAT MANERI & DANIEL LEVIN – 15/02/2015

aaa

Carissimi,

Domenica 15 Febbraio a Cantina Cenci suoneranno:

Mat Maneri (violino & viola)

&

Daniel Levin (violoncello)

Mat Maneri, figlio del leggendario musicista e insegnante Joe Maneri, è una figura chiave nel processo di sviluppo della new music new yorkese degli ultimi vent’anni. Ha collaborato fra gli altri con Cecil Taylor, Joe Morris, William Parker e Tim Berne e i suoi lavori sono stati pubblicati da label del calibro di ECM, hatOLOGY e Leo Records. Il suo stile si caratterizza per la perizia tecnica e la straripante inventiva.

Daniel Levin è da anni attivo sulle scene con varie collaborazioni in duo e trio, con il suo quartetto (del quale fanno parte anche Nate Wooley e Matt Moran), e con il suo lavoro solista, Inner Landscape, pubblicato da Clean Feed nel 2011. Levin è un compositore e improvvisatore visionario, dotato di un peculiare senso armonico e del fraseggio e di grande maestria nell’uso sia del pizzicato che dell’archetto.

La proposta del duo è uno statement artistico che prende forma laddove i confini tra improvvisazione, composizione moderna e jazz si sfumano e gli elementi delle materia musicale si interpenetrano.

Apertura: 20.30 – Concerto: 21.00
Ingresso euro 7

Peace out.

The Rempis/Daisy Duo – Live 13/03/2014

locandina_rempis_daisy

Ciao a tutti, vi invitiamo al primo dei tre concerti che si terranno durante questo marzo pazzerello a Cantina Cenci; serata avant-jazz con il duo composto da Dave Rempis ai sassofoni e Tim Daisy alle percussioni.

Il concerto comincerà verso le 21:30-21:45, con possibilità di biglietto unico con cena al ristorante ai Pini.

La cantina sarà inoltre aperta prima di cena, dalle ore 18:00 per un aperitivo scandito dai beats di Gianluca Herbertson.

Entrata concerto: euro 5.

Concerto + cena presso il ristorante “ai Pini”: euro 17.

Ci si vede lì!

Jason Adasiewicz’s SUN ROOMS – Live 08/12/2013

1426595_1414630402105869_332219732_n

Ciao a tutti,
Domenica 8 Dicembre a Cantina Cenci, si celebra la festa della madonna con un concerto della madonna:

Jason Adasiewicz’s SUN ROOMS

Jason Adasiewicz – Vibrafono

Ingebrigt Håker Flaten – Contrabbasso

Mike Reed – Batteria

Apertura ore 20:30

Inizio concerto ore 21:30

ore 01:30 — chiusura

Ingresso concerto: euro 8

Ingresso post concerto: euro 4

Cena su prenotazione presso il ristorante ai Pini + ingresso concerti: euro 20. (Prenotazione necessaria entro il 7 Dicembre, mandateci una mail a coversome@gmail.com oppure chiamate 3421205175 o 3407101532)

Vi aspettiamo numerosi,

i vostri affezionatissimi.

SAX RUINS vs. RUINS ALONE vs. ONO RYOKO + UZ JSME DOMA Live, 17/11/2013

Tatsuya Yoshida dei leggendari Ruins con Ono Ryoko e gli Uz Jsme Doma a rappresentare per il Giappone e la Repubblica Ceca a Cantina Cenci.
Ingresso concerti: euro 8
Cena su prenotazione presso il ristorante ai Pini + ingresso concerti: euro 20. (Prenotazioni entro le 16:00 di Domenica, chiamare 3407101532).

Viva!

Tim Berne’s SNAKEOIL + ZVUK 4tet – Live 27/10/2013

1381416_1385436075025302_426438784_n

Ciao a tutti,
Domenica 27 Ottobre ripartiamo con l’avant-jazz in Cantina.

Eccovi il programma della serata:

ore 20:00 — Apertura.

ore 21:15 — concerto di ZVUK 4tet (Luciano Caruso, Jacopo Giacomoni, Alberto Collodel, Piero Bittolo Bon) presentazione dell’album “Smonkiana” – R’Ufo Records

ore 22:15 — concerto di Tim Berne’s SNAKEOIL (Tim Berne, Matt Mitchell, Oscar Noriega, Ches Smith) presentazione dell’album “Shadow Man” – ECM

ore 01:30 — chiusura

Ingresso concerti: euro 8
Ingresso post concerti: euro 4
Cena su prenotazione presso il ristorante ai Pini + ingresso concerti: euro 20. (Prenotazione necessaria entro il 26 Ottobre, mandateci una mail a cantina.cenci@yahoo.com oppure chiamate 3421205175 o 3407101532)

Ci vediamo lì!

CHES SMITH & THESE ARCHES. Live, 21/04/2013

chessmith_03

Ches Smith & These Arches (U.S.A.)

Ches Smith: batteria e percussioni. Tim Berne: sax contralto. Tony Malaby: sax tenore. Mary Halvorson: chitarra ed effetti. Andrea Parkins: fisarmonica e elettronica.

In tour europeo per presentare il loro nuovo disco, “Hammered” (clean feed), il quintetto di Ches Smith approda in quel di Tarzo.
Jazz, art rock, progressive e improvvisazione libera si fondono dando vita ad una creatura che fino a poco tempo fa sembrava potesse esistere solo nelle storie che i marinai più anziani amano raccontarsi quando fa buio.

Ches Smith’s quintet arrives in Tarzo for the second italian concert of the tour that is taking live on stage their new album “Hammered” (clean feed) for european audiences.
Jazz, art rock, progressive, free improvisation all converge in the quintet’s music to give birth to a creature which was believed to only exist in the stories that the older sailors like to tell after dark.

Ore 21:00 – Ingresso: euro 8.

Links:

http://www.chessmith.com/
http://www.maryhalvorson.com/
http://www.screwgunrecords.com/ (Tim Berne’s screwgun records)
http://tonymalaby.net/
http://en.wikipedia.org/wiki/Andrea_Parkins
http://www.cleanfeed-records.com/

Live @ Jazzhouse, Copenhagen: http://www.youtube.com/watch?v=C9yCAdED7Vw&hd=1

“Hammered” reviews:

http://www.allaboutjazz.com/php/article.php?id=44232#.UWaeEaJFC8g
http://www.dustedmagazine.com/reviews/7601
http://gapplegatemusicreview.blogspot.it/2013/03/ches-smith-and-these-arches-hammered.html
http://somethingelsereviews.com/2013/02/26/ches-smith-these-arches-hammered-2013/

LuPi Ensemble. Live, 07/04/2013

Lupi definitivo jh

Musica Jazz, aleatoria, contemporanea ed elettronica si fondono, come se fosse un ensemble di musica classica elettroacustico. Tra una fuga ed una forma canzone LuPi Ensemble propone una musica attentissima al dettaglio timbrico, dove la scrittura delinea inesorabile il moto del quartetto concedendo però contemporaneamente libertà pericolosissime.